An idiom: COPYCAT

COPYCAT =  Emulatore, imitatore, copione

copycat

Si sa che alcuni animali, come le scimmie e i pappagalli, sono abili nell’imitare, ma i gatti?  No, in questo caso cat  non si riferisce ad un bel micio, ma è un termine che nel Medioevo veniva usato come un insulto rivolto una persona ( facendo riferimento a un tipo che graffia come un gatto; che è dispettoso o maldicente)

Anche  Shakespeare in “All’s Well  That Ends Well”  (Tutto è bene quel che finisce bene) lo utilizza  in senso dispregiativo

Il termine  copycat si è entrato nella lingua inglese un po’ più tardi,  per indicare una persona spiacevole che fa o dice esattamente quello che fa un’altra, non avendo idee proprie

Attorno agli anni ‘60,  si è cominciato ad applicare il termine  un’attività criminale emulata da altri. Quindi ora si parla di copycat killer/murder/crime…

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s