Un film: “Mona Lisa Smile”

Estate in Tv: tempo di repliche…

Ho appena rivisto con piacere il film “Mona Lisa Smile”, la storia di un’insegnante di storia dell’arte in un prestigioso collegio americano degli anni ’50, che si scontra con il perbenismo e il conformismo e sogna di allargare gli orizzonti delle sue allieve, affinché non accettino passivamente il ruolo di perfette mogli e padrone di casa imposto loro dalla società del tempo.

“Non tutti quelli che vagano sono senza meta, soprattutto non coloro che cercano la verità, oltre la tradizione, oltre la definizione, oltre l’apparenza”

“Cambiare per gli altri è mentire a se stessi”

“Io credevo di venire in un posto che avrebbe sfornato i leader di domani, non le loro mogli!”

mona lisa smile

 

“Not all who wander are aimless. Especially not those who seek truth beyond tradition, beyond definition, beyond the image.”

“To change for others is to lie to yourself.”

“I thought that I was headed to a place that would turn out tomorrow’s leaders, not their wives.”

16 thoughts on “Un film: “Mona Lisa Smile”

      1. Lo adoro! Di Robin Williams è molto bello anche un altro film, Will Hunting – Genio ribelle: se non l’hai visto, te lo consiglio caldamente. Grazie per la risposta! 🙂

        Liked by 1 person

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s