🎥 CINEFORUM: “The Post”

the post

“The Post” è un film del 2017 diretto da Steven Spielberg con protagonisti Meryl Streep e Tom Hanks, che narra la vicenda della pubblicazione dei Pentagon Papers, prima sul New York Times e poi sul Washington Post.
I Pentagon Papers sono dei documenti top-secret del Dipartimento della Difesa degli Stati Uniti d’America che svelano decenni di politica americana in Vietnam, sconfessando tutto ciò che varie amministrazioni presidenziali raccontavano agli americani. Lo studio, commissionato nel 1967 dal segretario alla difesa Robert McNamara, dimostra come vari presidenti USA, pur essendo  pienamente consapevoli dell’andamento sfavorevole della guerra in Vietnam,  hanno continuato a mentire al popolo, inventando progressi militari inesistenti, mirati a coprire l’umiliazione della sconfitta e di una ritirata davanti al “nemico comunista”.

Siamo nel 1971 e il Washington Post e il suo editore, Katharine Graham, prima donna alla direzione di un prestigioso giornale, stanno attraversando un periodo critico: il quotidiano sta per essere quotato in borsa e ogni passo falso potrebbe compromettere la situazione. Ma, proprio in questo momento, Katharine è costretta a prendere ardue decisioni che potrebbero decretare la chiusura del giornale e procurare a lei ed al suo direttore una seria condanna.
Il Post viene infatti in possesso dei famosi Pentagon Papers dopo che al New York Times, il primo pubblicare quei documenti confidenziali, un’ingiunzione della corte suprema aveva proibito di proseguire nella divulgazione.

Katharine, dopo qualche esitazione, riconosce la necessità di anteporre le ragioni della verità ai propri rapporti personali (era amica, tra gli altri, di McNamara stesso) e, fedele al primo emendamento e all’intelligenza dei propri lettori , procede alla pubblicazione di quel  dossier che svela le manovre e le menzogne della classe politica, assestando il primo duro colpo all’amministrazione Nixon e dando avvio allo scandalo Watergate, che porterà alla richiesta di impeachment e alle dimissioni del presidente.

Film coinvolgente sui rapporti tra politica e quarto potere che sottolinea l’importanza di un giornalismo libero e indipendente, e riesce a immergerci nell’atmosfera di un’editoria che non c’è più, con il ticchettio delle macchine da scrivere, lo scorrere delle rotative, le copie fresche di stampa.

Due citazioni:

📰  “La verità dei giornali non serve ai governanti, serve ai governati”
📰  “Ogni notizia è la prima bozza della Storia”

e  anche una terza, una frase di McNamara: “La stampa non può essere oggettiva”. 📰

4 thoughts on “🎥 CINEFORUM: “The Post”

  1. Bonjour mon amie
    C’est l’heure pour moi de passer.
    Dans ton bel univers déposer un petit
    Commentaire d’amitié te dire que je ne t’oublie pas
    Malgré mon absence ou si peu sur le net
    Si chacune de mes pensées
    Se transformeraient en fleurs
    Chaque jour un bouquet
    Viendrait embellir ta demeure

    C’ est toute la douceur de leurs parfums
    Que je t’envoie!!!! rien qu’à toi.
    gros bisous.Bernard

    Liked by 1 person

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s