🎥”Il ponte delle spie”

 

Ieri sera ho rivisto con grande piacere il film di Steven Spielberg “Il ponte delle spie” (Bridge of Spies) con Tom Hanks.

Ambientato durante gli anni della guerra fredda e basato su una storia vera, il film parla dell’arresto e del processo con conseguente condanna della spia sovietica Rudolf Abel, difeso dall’avvocato d’assicurazioni Jim Donovan, costretto suo malgrado ad accettare l’impopolare incarico. Pur subendo pressioni varie affinché la sua difesa non sia troppo accalorata, trattandosi di un nemico, decide però di svolgere il suo compito nel miglior modo possibile.
Riesce ad evitargli la pena di morte suggerendo al giudice la possibilità di uno scambio con una spia USA catturata dai sovietici.

Gli viene quindi affidato il delicato incarico di trattare lo scambio del russo con un pilota americano che è stato fatto prigioniero dopo l’abbattimento del proprio aereo spia sopra la Russia.
Luogo dello scambio deve essere il Ponte di Glienicke a Berlino (che per questo venne poi chiamato “ponte delle spie“).
Donovan pur muovendosi in un contesto difficile, si prende a cuore anche il caso di un giovane studente statunitense arrestato con pretestuose accuse di spionaggio dalla polizia della Germania orientale, che vorrebbe usare la trattativa per vedersi riconosciuta formalmente dagli USA.

Bel film che tratta, nel clima della guerra fredda, l’irrazionalità di chi si lascia andare all’odio cieco verso il nemico e l’intelligenza di chi si sforza di comprenderlo e vuole rimanere fedele ai valori della libertà e della democrazia.

Tre citazioni:

• “Ogni uomo merita una difesa Ogni uomo è importante.” (James Donovan)

• “Io sono irlandese, lei è tedesco, ma cosa ci rende entrambi americani? Una cosa sola, una, una, una: il manuale delle regole, lo chiamiamo costituzione e ne accettiamo le regole. È questo ci rende americani, solamente questo.” (James Donovan)

“Non mi sembra preoccupato” (James Donovan)
“Servirebbe a qualcosa?” (Rudolf Abel)

21 thoughts on “🎥”Il ponte delle spie”

  1. Bon jour,
    J’aime cet acteur : Tom Hanks, et moins Steven Spielberg dont les scénarios ne sont pas toujours à la hauteur, si ce n’est de la rentabilité … mais bon, il faut du box-office pour créer d’autres films moins porteurs … en apparence.
    Merci pour ce partage.
    Max-Louis

    Liked by 1 person

  2. L’ho visto tre volte e per tre volte mi ha molto emozionato. Anche perchè quegli anni gli abbiamo vissuti efa un certo effetto quando ti accorgi che in un modo o nell’altro, la storia ci passa accanto. Un caro saluto, ciao! 🙂

    Liked by 2 people

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s