“The Past”

20190504_080248 passato.jpg

Emily Dickinson (1830 – May 15, 1886)

(1203) The Past

The past is such a curious Creature,
To look her in the face.
A transport may reward us,
Or a Disgrace-

Unarmed if any meet her,
I charge him, fly-
Her Rusty Ammunition
Might yet reply-

Il Passato

Curiosa creatura è il passato.
Guardandolo in viso
l’estasi può coglierci
o la disperazione.

Se qualcuno l’incontra disarmato,
gli ingiungo: fuggi via-
le sue munizioni arrugginite
potrebbero ancora colpire-

LZ

Advertisements

32 thoughts on ““The Past”

      1. Conobbi una mammina che aveva problemi a tenere il figlio buono e nella culla, nessun ciuccio funzionava, le consigliarono di dare al bambino un suo indumento con dentro il suo profumo. Lei scelse un golfino grigio e per il bimbo divento un dudu per anni se lo portava dappertutto.

        Liked by 1 person

  1. il passato è una montagna di carte in un ufficio postale … mi sembra abbia cantato Lucio Dalla 40 anni fa (o era la signora, boh?) comunque grazie, leggo la Dickinson sempre molto volentieri

    Liked by 2 people

  2. PER TE

    VIENI…

    Spegnere le luci…
    ma dormire
    è ormai
    cosa rara.
    Ogni notte
    ritorna.
    Sa che può
    colpirmi,
    che non ho difese.
    Non lo guardo mai
    in volto,
    perché colpisce
    il vile,
    alle spalle.
    E mi ritrovo
    spaesata,
    o con un
    groppo alla gola,
    o con un sorriso
    sulle labbra,
    di dolce tenerezza.
    Il passato…
    le sue munizioni,
    arruginite o no
    colpiscono sempre,
    ed io
    non ho scudo
    per schivarle.
    La notte è
    sua complice,
    così
    combattere
    è ancor più
    difficile.
    Ma in fondo
    va tutto bene.
    E’ da ciò
    che è stato,
    che imparo
    a conoscere
    me stessa.
    E allora
    perché dovrei temerti?
    Vieni pure
    a trovarmi,
    non mi troverai
    più
    indifesa.
    Sarò tranquilla,
    serena,
    e forte
    del mio presente.

    Isabella Scotti marzo 2019
    testo : copyright legge 22 aprile 1941 n° 633
    Leggendo i versi di Emily Dickinson

    Spero ti piaccia. Isabella

    Liked by 2 people

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s