Les caves du champagne🍾🍾🍾

pommery scalinata 1
Le cantine scavate nel sottosuolo della regione attorno a Reims garantiscono una temperatura moderata e costante, necessaria per la conservazione dei vini di fermentazione. La temperatura infatti varia da 10° a 12 °, estate e inverno, con un’igrometria da 90 a 100, senza condensa perché il calcare assorbe l’umidità in eccesso.
Le monumentali cantine Pommery, 18 chilometri di gallerie destinate a ospitare le bottiglie in affinamento, derivano da antiche cave di gesso di origine gallo-romana. L’accesso avviene mediante una sontuosa scalinata di 116 gradini che scende a 30 metri sotto terra.
Madame Pommery fu una grande imprenditrice illuminata che, alla morte del marito, si pose alla direzione dell’azienda e iniziò a promuovere e valorizzare lo champagne.

Le cantine Moët et Chandon, prima maison de champagne di Reims, sono lunghe 28 chilometri e formano un dedalo di gallerie scavate nel gesso sotto le strade di Epernay. I tunnel si estendono su diversi livelli e sono in grado di fornire il fresco e l’umidità necessari per la lenta maturazione dello spumante.

20190516_142559 moet.jpg

21 thoughts on “Les caves du champagne🍾🍾🍾

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s