L’Angelo che sorride

IMG_3171.jpg

Dopo aver ammirato “l’ange au sourire” della cattedrale di Reims, sono stata fortunata e ho appena visto un altro angelo sorridente. Si trova in una delle sale della Certosa di Padula, o di San Lorenzo, nel Vallo di Diano, in provincia di Salerno: un complesso monumentale barocco la cui costruzione iniziò nel 1306.
È la più grande certosa d’Italia e tra le maggiori in Europa, seconda solo a quella di Grenoble, in Francia (il nome di certosa deriva dal francese “Chartreuse”, una montagna nei pressi di Grenoble).

La pianta del monastero è a forma di graticola, strumento sul quale san Lorenzo fu arso vivo e riflette l’organizzazione della vita religiosa dell’ordine certosino che predica il lavoro e la contemplazione: la “casa bassa” con i luoghi di lavoro, e la “casa alta” che racchiude gli spazi riservati alla vita comunitaria dei monaci e gli ambienti di clausura raccolti intorno a uno dei chiostri più grandi del mondo.

L’Angelo non è né antico né famoso come quello francese, ma ha un delizioso sorriso dolcissimo.

20190602_182206.jpg

Interessante è anche la scala elicoidale che conduce alla biblioteca, in pietra, di autore ignoto, risalente alla metà dei XV sec.

26 thoughts on “L’Angelo che sorride

  1. Wow! The spiral staircase has an indisputable charm. And the Angel has a lovely smile. It is so rare to see a smiling angel, usually the focus is on their wings. You were very lucky that day! Keep well Luisa.

    Liked by 2 people

  2. Ah Luisa, grazie di questo post. La certosa di cui scrivi l’ho visitata qualche anno fa per la rpima volta ed è uno dei posti più belli d’Italia. L’angelo mi è sfuggito, però; ricorda l’angelo dell’Estasi di Santa Teresa di Bernini

    Liked by 2 people

  3. Conosco questa certosa, molto bella, assolutamente da vedere. L’ho visitata molti anni fa, mi piacerebbe tornarci. Intanto grazie per quel volto sorridente di angelo. Che ci possa star vicino benevolo, il sorriso promette bene. Baci cara Luisa. Isabella

    Liked by 1 person

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s