Nini Rosso 🎺

Celeste Raffaele Rosso (1926 – 5 ottobre 1994) è stato un trombettista e cantante italiano. Scelse lo pseudonimo Nini Rosso quando iniziò la carriera di solista, dopo una lunga esperienza in RAI con l’orchestra Angelini.

Raggiunse la fama nel 1964 con il brano “Il silenzio”, versione leggera del “Silenzio fuori ordinanza” suonato nelle caserme.
L’incisione avvenne quasi per caso, dopo che in un concerto al PalaEur di Roma, di fronte a un pubblico militare, decise di eseguirlo inserendo una  mesta parte recitata:

Buonanotte amore,
Ti vedrò nei miei sogni,
Buonanotte a te che sei lontano-

Parole che ben ritraggono la malinconia di un militare di leva che augura la buonanotte alla sua fidanzata lontana.

A me è sempre piaciuta molto la sua versione de “Il volo del calabrone”, da un’opera di Rimskij-Korsakov, un brano che tenta di ricostruire in chiave musicale il ronzio dell’insetto.

 

 

Advertisements

20 thoughts on “Nini Rosso 🎺

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s