Venerdì 17, anno bisestile

violetta bianca
❀ STAND BY ❀

La paura del numero 17, presente soprattutto nei paesi di origine greca o latina si chiama eptacaidecafobia (dal greco ἑπτακαίδεκα “diciassette” e φόβος phóbos, “paura”).   Il 17 è un numero che viene associato al diluvio universale (originato secondo la Bibbia il diciassettesimo giorno del secondo mese dell’anno) e al fatto che nel Medio Evo sulle tombe veniva scritto VIXI (vissi) che, anagrammato, dava “XVII”, cioè il numero ordinale 17.

Il venerdì poi era il giorno della morte di Gesù Cristo.

In quanto all’anno bisestile, il detto “Anno bisesto, anno funesto” ha origini remote, poiché anche gli antichi romani ne erano convinti e ne diffusero la credenza in tutte le zone dell’Impero. La fama negativa derivava dal fatto che febbraio, a cui andava aggiunto un giorno, era un mese triste e funesto perché dedicato al culto dei defunti, o più semplicemente perché tutto ciò che era anomalo, come un anno con un giorno in più, fosse da considerarsi di cattivo auspicio.                                                                        L’aggettivo bisestile deriva dal fatto che il giorno aggiuntivo veniva collocato dopo il 24 febbraio, chiamato “sexto die ante Kalendas Martias” (sesto giorno prima delle Calende di marzo), per cui il sesto giorno si ripeteva due volte.

Purtroppo in quest’anno bisestile ci sono tre i venerdì 17 – oltre a due venerdì 13.

33 thoughts on “Venerdì 17, anno bisestile

  1. Buon fine settimana a te, prima di tutto!😊
    Bè il venerdì 17 di ieri è stato innocuo..altre volte no.
    vnerdì 13 per me non porta sfortuna. C’era anche un trialberi a vela che si chiamava “Vendredi 13”. Ed è sempre stato fortunato.
    Anno bisesto anno funesto: per me lo è sempre stato e questo…bè mi pare si stia comportando come vuole la tradizione…😂

    Liked by 1 person

  2. C’è un libro molto piacevole di Andrea Vismara, un personaggio davvero singolare, grande camminatore, blogger, ex dj, scrittore… Il libro si intitola Bisesto, è ambientato nel 2016, anno reputato sciagurato dal narratore a causa della morte di David Bowie, ed è un viaggio alla ricerca, potremmo dire, di se stesso, attraverso cimiteri monumentali, lapidi e sculture… edizioni Spartaco

    Liked by 1 person

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s