Happy Birthday, Joan Baez πŸŽ‚

β€œYou don’t get to choose how you’re going to die. Or when. You can only decide how you’re going to live. Now” (1)
[Joan Baez, American musician, and activist, born on 9 January 1941]

On 30 March 2020 the American singer-songwriter broadcast a video in which she sang an Italian song to celebrate Italy’s positive musical response to the coronavirus, when balcony singing in solidarity was spreading across the country during the first lockdown.
Speaking in Italian, she said “I’ll sing this for you” after saying that Italy had been “a source of inspiration for the world” with its balcony singalongs. ( β€œVedere gli italiani cantare dai balconi Γ¨ stata una forte fonte di ispirazione per tutto il mondo”)
She sang β€œUn Mondo d’Amore” (“A World of Love”), a 1967 song by Gianni Morandi, considered a classic and a hymn to love and brotherhood/sisterhood, and now an offering of strength and courage.
The song has been covered by several artists, including Joan Baez who, in 1970, sang it in Italian for the first time.

C’Γ¨ un grande prato verde dove nascono speranze
Che si chiamano ragazzi, quello Γ¨ il grande prato dell’amore

Uno: non tradirli mai, han fede in te
Due: non li deludere, credono in te
Tre: non farli piangere, vivono in te
Quattro: non li abbandonare, ti mancheranno

Quando avrai le mani stanche e tutto lascerai
quelle cose belle ti ringrazieranno, soffriranno per gli errori tuoi

E tu ragazzo non lo sai, ma nei tuoi occhi c’Γ¨ giΓ  lei
Ti chiederΓ  l’amore, ma l’amore ha i suoi comandamenti

Uno: non tradirla mai, ha fede in te
Due: non la deludere, lei crede in te
Tre: non farla piangere, vive per te
Quattro: non l’abbandonare, ti mancherΓ 

E la sera cercherΓ  fra le braccia tue
Tutte le promesse, tutte le speranze, per un mondo d’amore (2)


(1) β€œNon puoi scegliere come morire. O quando. Puoi solo decidere come vivere. Adesso.”

(2) A World of Love

There is a wide green lawn
where hopes are born
which are called young people
that’s the great lawn of love.

One, never betray them, they have faith in you
Two, don’t let them down, they believe in you
Three, don’t make them cry, they live inside you
Four, don’t abandon them, you’ll miss them

When your hands are tired and you’ll leave everything
those beautiful things will thank you,
or they’ll suffer for your mistakes.

And you, boy, you don’t know
but she’s already in your eyes
she will ask you for love
but love has its commandments.

One, never betray her, she has faith in you
Two, don’t let her down, she believes in you
Three, don’t make her cry, she lives for you
Four, don’t abandon her, you’ll miss her

And at night within your arms she’ll search
for all the promises, all the hopes
for a world of love.

59 thoughts on “Happy Birthday, Joan Baez πŸŽ‚

  1. certo una delle mie cantanti preferite, che ebbi occasione di vedere molte volte in concerto! a parte la sua voce straordinaria Γ¨ una donna straordinria! attenta non solo al mondo femminuile, ma a tutto il mondo! buon compleanno! e grazie Luisa sempre

    Liked by 3 people

  2. Bravissima, e bellissima persona, Joan Baez. Ricrdo bene, avevo anche una audio cassetta, “ehi tu ragasso non lo sei, ma nei tui occhi sce sciΓ  lei , ti chiedera’ l’amori ma l’amori ha i soi comandimenti…”, ed anche “scera un ragasso chi come me, amava i Beatles e i Rolling stones…non era bella ma acantu a sei, avveva mile done se…cantava help, o ticket to ride (nel nastro “o Tiket tu rraide..”)….”nel sue paesse non torerΓ , adesso el morto nel vietnam…”. Io la vidi in concerto in Sardegna. Ad un certo punto, estrasse un foglietto dalla tasca: “scussati, questo Γ¨ per le parole, ho provata solo questo pomerigio, in sardo..”(e si levo’ un applauso, mi aggiunsi anche io…), l’ave maria vostra….” altro applauso. La canto’ a cappella, un sardo perfetto. “Deus ti salvet Maria, ca ses de grazia piena, de grazia ses sa vena, ei sa currente…”DIo ti salvi Maria, che sei di grazia piena, di grazia sei la vena, e la corrente…..”, un testo religioso scritto nel ‘700 da tale Bonaventura Licheri). La pronuncia, perfetta, e credo per due motivi: Joan riesce a non pronunciare la R alla americana, infatti, se ricordi, “tarrattatatan..”, il mitra, con la R praticamente come la pronunciamo noi. Per il testo poi, avendo ella familiaritΓ  con lo spagnolo (canta “gracias a la vida”- in sardo “grazias a sa vida” ed altre canzoni in spagnolo), non le fu difficile. Disse, dopo averlo detto in inglese e in italiano, “saludos a tottus” (che e’ quasi come “saludos a todos” ). Come vedi… Ciao Luisa πŸ™‚

    Liked by 3 people

      1. Non mi mette i like per i post, intendo, sui commenti si’, ho provato ora. Per i post, esce la scritta in rettangolino azzurro “piace a te”, ma poi esco dal post, ci rientro, e il “mio faccino”, l’avatar (l’alieno, che scelsi in riferimento agli argomenti non del blog musicale, ma dell’altro mio blog..) come quelli degli altri like, non c’Γ¨, e non rimane la scritta “piace a te”. Per i commenti, vedo che e’ un’altra cosa. .Mistero del web… ciao πŸ™‚

        Liked by 1 person

      2. Non restano i like di nessuno? O solo i tuoi? PerchΓ© se il problema non Γ¨ solo tuo forse bisognerebbe informare il/la blogger, a meno che i like non siano stati disabilitati. Fammi sapere se, e come, riuscirai a risolvere il problema
        Buona serata πŸ˜ŠπŸŒ™β­πŸ˜˜

        Like

  3. LuΓ­sa, my dear, desculpe escrever em portuguΓͺs, nΓ£o estou conseguindo acessar o tradutor. Joan Baez. Posso apenas dizer que faz parte importante da minha vida. Tenho presente 1970, quando em setembro desse ano, assisti Woodstock e ela era (Γ©) pura alma em sua apresentação. Foi hipnΓ³tico escutar/ver o filme com uma geração ΓΊnica atΓ© agora. Minha adolescΓͺncia foi premiada nesse sentido embora aqui vivΓͺssemos entΓ£o uma ditadura. Tenho vΓ‘rios discos dela e continua sendo estrela guia em minha vida. Muito obrigado pelo post. Um grande abraΓ§o carinhoso.

    Liked by 1 person

    1. TambΓ©m utilizo o tradutor para responder (por isso nΓ£o garanto que tudo esteja correto). MemΓ³rias que vocΓͺ queria compartilhar agregam valor Γ  minha postagem. Digo que tambΓ©m eu sempre amei e admirei muito a Joan Baez, como Mulher e como mΓΊsica.
      Um abraço carinhoso de mim
      πŸŽΆπŸ€—πŸ§‘πŸ€—πŸŽΆ

      Like

  4. Once, I dared to sing “forever young”. I made also the post, made a couple of years ago. And, if I remember well, also “where have all the flowers gone” too!”. Do I deserve a price for the …courage?

    Liked by 2 people

      1. Thank you. No, sui like Γ¨ solo un problema di questo browser che uso io, non credo sia un problema generale.
        Ho un altro browser che mi lascia mettere i like, ed e’ “firfox”, ma non funziona per diverse altre cose. Aprire questo (e daltri ) post con firefox, nel mio coomputer, e’ da “patience prize”. Il browser che uso adesso mi si si Γ¨ installato da solo alcuni mesi fa, fuziona magnificamente per tutto, tranne che per i like e le categorie, infatti nei miei ultimi post vedi “uncategorized”.
        Dove hai scritto “yes of course” ho messo il like, poggiando il puntatore esce “liked by you”, ma non l’avatar. Ripeto, questo browser intruso funziona ottimamente per quasi tutte le altre cose. Su firefox (mozilla), ho problemi. Ciao πŸ™‚

        Liked by 1 person

  5. Ciao Luisa.. No, non solo su questo post ma anche su altri post e altri blog- di wp, intendo.. Adesso , vedi, c’Γ¨, ma perche’ poc fa sono riuscito ad aprire l’altro browser, ma dopo alcuni tentativi, fatica tanto ad aprirsi. Ogni paio di sere provo, ma a volte ci devo rinunciare. Ora ce l’ho fatta. E’ il browser, quello che si apre facilmente, a generare il problema. Li uso entrambi (almeno ci provo), perche’ uno fa bene solo certe cose, l’altro solo certe altre. Poi, sai la questione “log in”? Ecco, nel browser che mi permette il like, un altro dei suoi problemi Γ¨ che faccio il log in, clicco su “salva password..” ma mi chiede sempre il log in, e non mi mostra poi le categorie e altro ancora. Ciao πŸ™‚

    Like

  6. Questo problema Γ¨ capitato ultimamente anche a me, con Google Chrome. Pensa che da due giorni non mi permette neppure di accedere alla mia casella di posta. che devo aprire con Microsoft Edge ( cosa che non avevo mai dovuto fare in precedenza)

    Like

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s