Le giornate di settembre

Mi è sempre piaciuto settembre con le sue dolci giornate splendenti. Un mese pieno d’ uva, di mele, di fichi profumati e di amici ritrovati.
Regala languidi raggi di sole, dolci profumi inebrianti, rondini che fissano appuntamenti, foglie e farfalle vaganti prima di scegliere dove poggiarsi silenti.
Evoca una felicità sommessa e una dolce malinconia
… e anche il rimpianto di un’altra estate che scivola via.

September Days

I have always loved September with its sweet shining days. A month full of grapes, apples, fragrant figs and rediscovered friends.
It offers languid sunbeams, sweet intoxicating scents, swallows setting appointments, leaves and butterflies that wander before choosing where to rest silently.
It evokes subdued happiness and sweet melancholy
… as well as the regret of another summer that slips away.

76 thoughts on “Le giornate di settembre

  1. Ciao Luisa, anch’io come te adoro settembre se fosse possibile vorrei tutti i mesi dell’anno che fossero settembre 🙄, ciò che invece mi fa rimpiangere l’estate sono soltanto le giornate che ahimè si accorciano sempre di più, oltre a questo l’estate non la rimpiango per niente. Bellissime le parole che hai scritto romanticamente nella descrizione di settembre. Bravissima, sei sempre al top 😘

    Liked by 1 person

    1. Grazie, Giusy cara.
      L’autunno è bello per i suoi colori, l’inverno per le neve e le feste in famiglia, la primavera perché porta rinascita, ma la stagione che io ho sempre preferito è sempre stata l’estate 😘🌞😘

      Liked by 1 person

  2. Molto bella, Luisa. Il caldo torrido di questa estate fa meglio apprezzare l’aria lieve di settembre. Ci prepariamo ad accogliere lo splendore malinconico dell’autunno. Splendore e malinconia sono un dono che nessun’altra stagione riesce a offrire.

    Liked by 1 person

  3. Settembre, andiamo. È tempo di migrare.
    Ora in terra d’Abruzzi i miei pastori
    lascian gli stazzi e vanno verso il mare:
    scendono all’Adriatico selvaggio
    che verde è come i pascoli dei monti.

    Sto per fare un giro per la Sicilia, è tempo di migrare e di sentire un po’ di vento di speranza, di conoscenza e di calore. 🌷🌷🌷

    Like

  4. Beautiful. Your description of September is a great example of PROSE POETRY. I don’t know if you were trying to do that style, but you succeeded. Just eliminate the line breaks, and keep it as a block of text and submit.. If I find a journal looking for this style, I’ll let you know.

    Liked by 2 people

    1. Thanks a lot, JeanMarie, your words are such an encouragement-
      What I wanted to achieve was prose poetry, but I don’t think I did well in English because many of the sounds I created in Italian have been lost.🙏💜🙏💜🙏

      Like

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s