Thomas Cook

Yesterday our friend Pat, linking to my post: “The Father of Modern Tourism” (see here) wrote this tasty list of complaints received by the “Thomas Cook Vacations” from dissatisfied customers

cook-1

Ieri la nostra amica Pat, ricollegandosi al mio post: “Il padre del turismo moderno” (vedere qui) ha scritto questo gustoso elenco di assurde lamentele ricevute dall’agenzia turistica Thomas Cook da parte di clienti scontenti.
Ecco la traduzione.

QUESTI SONO REALI RECLAMI RICEVUTI DA “THOMAS COOK VACATIONS” DA CLIENTI INSODDISFATTI:

1. “Non dovrebbero permettere di prendere il sole in topless sulla spiaggia. È stato molto sviante per mio marito che voleva solo rilassarsi.”

2. “Durante la mia vacanza a Goa in India, sono rimasto disgustato nello scoprire che quasi tutti i ristoranti servivano curry. A me non piace il cibo piccante”.

3. “Siamo andati in vacanza in Spagna e abbiamo avuto problemi con i tassisti perché erano tutti spagnoli.”

4. “Abbiamo prenotato un’escursione in un parco acquatico ma nessuno ci ha detto che dovevamo portare costume da bagno e asciugamano. Pensavamo che fossero inclusi nel prezzo”.

5. “La spiaggia era troppo sabbiosa. Eravamo costretti a pulire tutto quando tornavamo in camera.”

6. “Abbiamo scoperto che la sabbia non era come quella dell’opuscolo. La brochure mostra la sabbia bianca ma quella era più giallastra.

7. “I negozianti locali di Puerto Vallartato sono così pigri che chiudono al pomeriggio. Io invece avevo spesso bisogno di comprare delle cose durante la “siesta” – dovrebbe essere vietato”.

8. “Nessuno ci ha detto che ci sarebbero stati dei pesci nell’acqua. I bambini erano spaventati”.

9. “Sebbene l’opuscolo dicesse che c’era una cucina completamente attrezzata, non ho trovato l’affetta-uova nei cassetti.”

10. “Penso che si dovrebbe spiegare nella brochure che il minimarket locale non vendei biscotti giusti come quelli alla crema pasticcera o allo zenzero”.

11. “Le strade erano irregolari e sconnesse, perciò non siamo riusciti a leggere la guida del luogo durante il viaggio in autobus per il resort. Per questo motivo non siamo venuti a a conoscenza di molte cose che avrebbero reso la nostra vacanza più divertente”.

12. “Ci sono volute nove ore per tornare a casa dalla Giamaica all’Inghilterra. Gli americani invece hanno impiegato solo tre ore per tornare a casa. Questo sembra ingiusto”.

13. “Ho confrontato le dimensioni della nostra suite con una camera da letto con le tre camere da letto dei nostri amici e la nostra era decisamente molto più piccola.”

14. “L’opuscolo diceva: ‘Nessun parrucchiere al resort’. Noi siamo apprendisti parrucchieri e pensiamo che lo sapessero e ci abbiano fatto aspettare più a lungo per il servizio”.

15. “Quando eravamo in Spagna, c’erano troppi spagnoli lì. L’addetto alla reception parlava spagnolo, il cibo era spagnolo. Nessuno ci aveva detto che ci sarebbero stati così tanti stranieri”.

16. “Abbiamo dovuto fare la fila all’esterno per prendere la barca e non c’era aria condizionata.”

17. “È vostro dovere di tour operator avvisarci della presenza di ospiti rumorosi o indisciplinati prima del viaggio.”

18. “Sono stato morso da una zanzara. L’opuscolo non menzionava zanzare”.

19. “Io e la mia fidanzata abbiamo richiesto due letti singoli quando abbiamo prenotato, ma invece siamo stati sistemati in una stanza con un letto matrimoniale.
Ora vi riteniamo responsabili e vogliamo essere rimborsati per il fatto che è rimasta incinta.
Questo non sarebbe successo se ci aveste messi nella stanza che avevamo prenotato.”

e-Quips

In Words and Music, Luisa recently blogged about Thomas Cook https://wordsmusicandstories.wordpress.com/2022/07/05/the-father-of-modern-tourism/

I got the following complaints in an email and was reminded of Luisa’s recent post .

THESE ARE ACTUAL COMPLAINTS RECEIVED BY “THOMAS COOK VACATIONS” FROM DISSATISFIED CUSTOMERS:

1. “They should not allow topless sunbathing on the beach. It was very distracting for my husband who just wanted to relax.”

2. “On my holiday to Goa in India, I was disgusted to find that almost every restaurant served curry. I don’t like spicy food.”

3. “We went on holiday to Spain and had a problem with the taxi drivers as they were all Spanish.”

4. “We booked an excursion to a water park but no-one told us we had to bring our own swimsuits and towels. We assumed it would be included in the price.”

5. “The beach was too sandy. We had to clean everything when we returned…

View original post 360 more words

100 thoughts on “Thomas Cook

    1. Sai che per alcuni anni ho offerto il mio aiuto come traduttrice a Trip Advisor??? Mi mandavano le recensioni più assurde, quelle che evidentemente non avevano senso se si usava un traduttore online.
      Le affrontavo come facevo con i compiti in classe dei miei studenti più scadenti e cercavo di venirne a capo.
      Poi mi sono detta che persone normali non potevano scrivere cose simili e ho smesso di tradurre quelle idiozie.

      Liked by 1 person

  1. Questi reclami sono uno spasso.
    Particolarmente l’1, l’8 e, superlativo il 19. Relativamente a quest’ultimo, penso che potrebbero chiedere alla Thomas Cook gli alimenti per il nascituro fino al raggiungimento della maggiore età.
    Buon Pomeriggio.
    Quarc

    Liked by 1 person

  2. Tourists are so funny. They want to go to somewhere different, but expect everything to be just like at home. Here are two old ones I overheard on my travels. In 1977 ion our honeymoon trip at Blarney Castle Ireland as we climbed the steps to kiss the stone. One of a large group of Americans opined…”They spent so many years fighting, the least they could have done was install an elevator”. In 1985, returning form a less travelled area of Japan to Kyoto on a Bullet Train. An American son to his Mom “We can’t even book a hotel stay, because all the desk clerks only speak Japanese.” Like they say, you can’t write this stuff, but I guess you can. Cheers Luisa. Allan

    Liked by 1 person

  3. Reclami che sono davvero da sbellicarsi dalle risate, 🤣🤣🤣. Ad esempio il numero 8: ma cosa credevano di trovare nell’acqua? Cerbiatti o stambecchi? 😂😂😂. Ehh, come non conosce il famoso stambecco di mare che invece di brucare l’erba di mangia le alghe, 😁😁😁.

    Liked by 1 person

      1. I love the whole post. Used to come across idiots with many siblings in the off the beaten track bits of Greece we used to go to, The places where to their abiding loudmouthed shock, NO-ONE spoke English. Of course we didn’t either. . . .

        Like

      2. It happens everywhere … and with the English language I think it is very frequent because it is so widespread that those who speak it and do not have a bit of critical sense think that it universal 😘

        Like

  4. “Non dovrebbero permettere di prendere il sole in topless sulla spiaggia. È stato molto sviante per mio marito che voleva solo rilassarsi.”

    Io non mi sono MAI lamentato dei topless in spiaggia.
    Anzi,
    😀

    Liked by 1 person

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s