Lord Chesterfield – Advice – Autumn

🔵 Philip Stanhope, 4th Earl of Chesterfield better-known simply as Lord Chesterfield, British statesman and man of letters., was born on 22 September 1694

🔵 Even though for over thirty years he wrote his son Philip, letters full of advice to transform him into a perfect aristocrat, equipped with the essential skills of culture, taste and behavior, he stated: “Advice is seldom welcome, and those who need it the most, like it the least.”

🔵 Autumn begins tomorrow.

⏬  ⏬  ⏬  ⏬  ⏬ 

In the first volume of “A Collection of Poems in Six Volumes. By Several Hands “( printed by J. Hughs, for R. and J. Dodsley, 1763), there is Lord Chesterfields poem Advice to a Lady in Autumn“, containing moral precepts on eating, clothing, entertainment, pastimes, etc.

ASSES’ milk, half a pint, take at seven, or before,
Then sleep for an hour or two, and no more.
At nine stretch your arms, and oh! think when alone
There’s no pleasure in bed.–Mary, bring me my gown.
Slip on that ere you rise; let your caution be such;
Keep all cold from your breast, there’s already too much;
Your pinners set right, your twitcher tied on,
Your prayers at an end, and your breakfast quite done,
Retire to some author improving and gay,
And with sense like your own, set your mind for the day.
At twelve you may walk, for at this time o’ the year,
The sun, like your wit, is as mild as ’tis clear:
But mark in the meadows the ruin of time;
Take the hint, and let life be improved in its prime.
Return not in haste, nor of dressing take heed;
For beauty like yours no assistance can need.
With an appetite thus down to dinner you sit,
Where the chief of the feast is the flow of your wit:
Let this be indulged, and let laughter go round;
As it pleases your mind to your health ’twill redound.
After dinner two glasses at least, I approve;
Name the first to the King, and the last to your love:
Thus cheerful, with wisdom, with innocence, gay,
And calm with your joys, gently glide through the day.
The dews of the evening most carefully shun;
Those tears of the sky for the loss of the sun.
Then in chat, or at play, with a dance or a song,
Let the night, like the day, pass with pleasure along.
All cares, but of love, banish far from your mind;
And those you may end, when you please to be kind.

🔵 Philip Stanhope, IV conte di Chesterfield, noto come Lord Chesterfield statista e letterato, nacque il 22 settembre 1694-

🔵 Pur scrivendo per oltre trent’anni al figlio Filippo lettere piene di consigli per trasformarlo in un perfetto aristocratico, munito delle doti essenziali di cultura, gusto e comportamento, affermava che: “I consigli sono raramente graditi. Quelli che ne hanno più bisogno sono anche sempre quelli a cui piacciono di meno”.

🔵 Domani inizia l‘autunno.

⏬  ⏬  ⏬  ⏬  ⏬ 

Nel primo volume di “A Collection of Poems in Six Volumes. By Several Hands /Una raccolta di poesie in sei volumi. A più mani“(stampato da J. Hughs, per R. e J. Dodsley, 1763), c’è la poesia di Lord Chesterfield dal titolo “Advice to a Lady in Autumn/Consigli d’autunno a una Signora“, contenente precetti morali su cibo, abbigliamento, intrattenimento, passatempi, ecc.

Latte d’asina, mezza pinta, da prendere alle sette, o suppergiù
poi dormi per un’ora o due, ma non di più.
Alle nove allunga le braccia, e pensa che da sola
non c’è piacere a letto. “Mary, portami la vestaglia.”
Scivolaci dentro prima di alzarti; tale sia la tua cautela;
dal tuo seno tieni il freddo lontano, ce n’è già troppo;
sistema la cuffietta, annoda i lacci,
alla fine recita le preghiere, fa’ colazione,
e ritirati con qualche autore che ti migliori e ti allieti,
e con la tua sensibilità prepara la mente per la giornata.
Alle dodici puoi passeggiare, perché in questa stagione
il sole è mite e limpido. come ogni tua intenzione:
ma osserva nei prati i danni del tempo;
prendine spunto per migliorare la tua vita ora che è in fiore.
Non tornare in fretta e non badare ad agghindarti,
perché una bellezza come la tua non ha bisogno di arti.
Poi con appetito siediti a pranzo,
dove a capo del convegno è il fluire del tuo ingegno:
assecondalo e lascia circolare le risate;
fan piacere alla mente e gioveranno alla salute.
Dopo pranzo almeno un paio di bicchieri;
uno alla salute del re e l’altro al tuo amore:
così allegra, con saggezza, con innocenza spigliata,
e tranquillità nelle gioie, scivola dolcemente attraverso la giornata.
Evita con cura le rugiade della sera;
lacrime del cielo abbandonato dal sole.
Poi conversando, e con giochi, balli o canti,
lascia che la sera trascorra con piacere com’è stato il giorno.
Allontana dalla mente tutte le cure, tranne quelle d’amore;
a quelle puoi por fine tu, se vuoi esser gentil officiatore.

(Trad: L.Z.)

60 thoughts on “Lord Chesterfield – Advice – Autumn

  1. E anche l’autunno è arrivato, 🙂. Sono molto d’accordo sul verso “ Alle dodici puoi passeggiare, perché in questa stagione
    il sole è mite e limpido. come ogni tua intenzione:
    ma osserva nei prati i danni del tempo;
    prendine spunto per migliorare la tua vita ora che è in fiore.”
    È vero: anche se le giornate iniziano a rinfrescarsi una bella passeggiata, avendo cura di coprirsi bene, sono un toccasana per il corpo e la mente. Poche cose possono rilassare come una bella passeggiata all’aria aperta: l’aria frizzantina, guardare la natura che muta di colore, sentire le foglie che scricchiolano ad ogni passo sotto i piedi… Una vero e proprio momento di relax e di pace, 😌.

    Liked by 2 people

      1. 😊. Una serenità di cui c’è veramente un gran bisogno, concordo assolutamente con te cara Luisa, 👍. Tra una guerra che sembra non avere mai fine, un paese che va ogni giorno sempre di più alla deriva, ecc speriamo di riuscire a vedere, anche se minimo, un piccolo spiraglio di luce e di speranza per il futuro. Ti auguro un buon pomeriggio, 💖🤗💖.

        Liked by 1 person

      1. Thank you with all my heart, dearest Pat. 🙏😘🌹
        Sometimes I’m afraid I’m a little too didactic, but that’s what I’ve been doing all my life and I don’t know how not to give the false impression that I’m bragging about being a teacher.

        Liked by 1 person

      1. Davvero interessanti questi suggerimenti e bravissima tu pe4 il lavoro chebhai fatto pee noi 🥀🥀🥀 Anche oggi non mi sei comparsa sul Reader ma cosa caspiterina sta succedendo? Adesso devo controllare l’elenco dei siti che seguo, lo farò domani ora vado a fare la nanna. Buonanotte carissima Luisa 😘

        Liked by 1 person

  2. Anche per i consigli esiste un limite!

    NITA L’ORA DEI CONSIGLI

    Se voi volete far ciò che volete,
    il che è giusto, senza ascoltar nessuno,
    però suvvia ok … non esponete
    a me quello che debbo fare. Uno

    a questo mondo faccia ciò che vuole,
    se è in età della ragione, ma
    deve astenersi dal dare una mole
    di consigli a chi la testa ha.

    Ciò dico a voi, figlie, in quanto che
    i miei consigli più non accettate
    . . . e ciò ripeto è giusto . . . anche perché

    nulla è peggio di . . . a cose andate . . .
    dovere dir: “lo avevo detto a te!!!!”
    Ed ora ognun per sé vada . . . Scusate!

    (Cassandro)

    Liked by 1 person

  3. Again some advice for the happy few who live in society’s stratosphere and who have no clue about the life of the minions who clean up ahead and behind them. But yeah, at least they have time to read and pay for the advice.

    Liked by 1 person

  4. Consigli dalla A alla Z, per ogni momento della giornata.
    Pensa che mio figlio non accetta mai alcun consiglio, testardo com’è, anche a rischio di ottenere il contrario di quanto desidera. E’ così sin da quando era un poppante.

    Liked by 1 person

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s