Alberto M.

L’hanno trovato riverso a terra, accanto al letto, con il condizionatore ancora in funzione. Dicono che fosse morto ormai da giorni quando qualcuno si è accorto che dal suo appartamento proveniva uno strano odore. Nel leggere il suo nome, Albero M., mi è tornato alla memoria un ricordo lontano. Era uno dei miei allievi, durante… Read More Alberto M.