La figlia di Cartesio: Francine Descartes (2)

👉 Qui la prima parte Francine Descartes, la figlia illegittima di Descartes nacque il 19 luglio 1635 (secondo il calendario gregoriano). Il filosofo trentottenne nella 1634 si era trasferito ad Amsterdam e aveva preso alloggio nella casa di un libraio inglese. Qui aveva iniziato una relazione – l’unica che si conosca – con la domestica di… Read More La figlia di Cartesio: Francine Descartes (2)

Faye Dunaway, 80 anni di fascino e carisma

“Faye Dunaway, 80 anni di fascino e carisma”: questo è il titolo di un articolo apparso oggi su “La Repubblica”.Ebbene sì, la diva americana, bella, bionda, altera, anticonvenzionale, compie oggi ottant’anni, mantenendo intatto il suo fascino e conservando tracce della bellezza giovanile anche se con i tratti un po’ alterati. Nel 1968, anno in cui… Read More Faye Dunaway, 80 anni di fascino e carisma

Annus Horribilis

Vorrei fermare il tempoche sento correrecon lunghi passi leggeri. Vorrei sospendere la vitache inesorabile si srotolaveloce verso la meta. Vorrei farmi sorda alle sireneche nell’immobile vuoto ululanosu questo fragile atomo folle. Vorrei annegare l’oggi nell’oblioe con coraggio pensare al domaniper ora un lontano nebuloso miraggio. Vorrei riaccogliere fra le mani le vie non percorse,le vite… Read More Annus Horribilis

Géza Szőcs

Ieri, 5 novembre 2020, è morto per Covid il poeta, scrittore, giornalista e politico ungherese Géza Szőcs, nato nel 1953 in Transilvania (nella minoranza etnica ungherese). Non lo conoscevo ma ne ho letto l’annuncio diramato dal prof Tomaso Kemeny, eminente poeta contemporaneo, che ho avuto la fortuna di conoscere perché è stato mio professore di… Read More Géza Szőcs

Alda Merini ➋

Il testamento Se mai io scomparissipresa da morte snella,costruite per meil più completo canto della pace! Ché, nel mondo, non seppiritrovarmi con lei, serena, un giorno. Io non fui originatama balzai prepotente dalle trame del buioper allacciarmi ad ogni confusione. Se mai io scomparissinon lasciatemi sola;blanditemi come folle! Alda Merini (3 novembre 1953 – da… Read More Alda Merini ➋

Giornata per le vittime dell’immigrazione

Dal 2015 il 3 ottobre viene celebrata la “Giornata nazionale in memoria delle vittime dell’immigrazione”.La ricorrenza è stata istituita in memoria della tragedia di Lampedusa – il naufragio di un’imbarcazione libica che trasportava migranti – avvenuto il 3 ottobre 2013 – in cui persero la vita ben 368 persone. Ripropongo alcuni versi: CAPITOLAZIONE Vomitato dal… Read More Giornata per le vittime dell’immigrazione

L’addio ai monti

Questo è il mio racconto pubblicato nell’antologia “Racconti Lombardi” (edizione 2020) Era stanco di quella vita faticosa, arrivata alla soglia di un inverno in cui avrebbero dominato solo ricordi da dimenticare. Aveva da tempo smesso di rimpiangere gli atti mancati e le rose non colte, ma continuava a provare un sordo malessere, incontrollabile, come il… Read More L’addio ai monti