“Cosa piove dal cielo?”

 

Ieri sera ho visto alla TV una piacevole commedia “Cosa piove dal cielo?” (Un cuento chino), un film girato nel 2011 in Argentina e Spagna.

Prologo – Cina: due innamorati sono insieme in barca, e lui è in procinto di regalare a lei un anello quando una mucca casca dal cielo e fa colare a picco l’imbarcazione

Trama – Buenos Aires: Roberto, misantropo negoziante di ferramenta vive da vent’anni in una sorta di isolamento dopo essere stato segnato dall’esperienza di soldato nella guerra delle Falkland.
È un uomo scontroso che ritiene che il mondo sia impazzito. A riprova di questa tesi, è alla costante ricerca sui quotidiani mondiali di notizie bizzarre e incredibili, contrattempi grotteschi, episodi surreali che testimonino l’assurdità della vita.
Lui invece cerca di mantenere il controllo su tutto, trascorrendo giornate sempre uguali e scandite dalle stesse immutabili abitudini: la visita alla tomba dei genitori, la scortesia nei confronti di clienti, le recriminazioni verso i fornitori, la scontrosità con cui tiene a bada la bella Mari, che lo corteggia da tempo.

Un giorno tuttavia vede scaricare da un taxi in corsa un giovane cinese Jun, che, come poi scoprirà, non conosce una parola di spagnolo ed è senza denaro. Roberto lo soccorre e lo ospita provvisoriamente. Ma ogni tentativo di trovargli una sistemazione fallisce: la polizia, l’Ambasciata cinese e infine una famiglia cinese gli rifiutano assistenza. Inizia così la strana convivenza di due persone antitetiche in tutto. L’argentino è sempre più snervato dalla situazione e cerca in tutti i modi di liberarsi dell’ospite indesiderato, con cui riesce a comunicare solo grazie all’aiuto di un ragazzo cinese che consegna pasti a domicilio. Viene a sapere che il ragazzo è venuto dalla Cina per cercare uno zio che dovrebbe risiedere a Buenos Aires, ma che non si trova più all’indirizzo conosciuto.

Un giorno, Roberto gli spiega che è diventato un uomo così scontroso perché la sua visione del mondo è stata distrutta dalla guerra e gli fa vedere la sua raccolta di notizie inverosimili, a dimostrazione di come il mondo sia assurdo. Gli parla di un episodio improbabile accaduto proprio in Cina: una ragazza cinese  è stata uccisa da una mucca caduta dal cielo, precisamente da un aereo, e piombata su di una piccola barca. È una storia che Jun conosce bene, quella che l’ha costretto a emigrare perché tutto in patria gli ricordava quella tragedia.
Robert scopre così che lo sconosciuto arrivato all’improvviso, in qualche modo non è mai stato un vero e proprio estraneo e tra i due nasce una sincera amicizia

Alla fine Jun riuscirà a ritrovare lo zio e Roberto si deciderà ad allacciare quella relazione con Marì che da tempo rifiutava.

Bella commedia costruita sulle difficoltà di comunicazione e sul conflitto tra culture diverse che creano divisioni e isolamenti, ma che possono essere superati tramite la tolleranza e la solidarietà.
Il tutto inserito nella casualità della vita, che poi non è così insenata come sembra voler credere chi sfoglia i giornali solo alla ricerca di conferme.

Il titolo originale (Un cuento chino, “un racconto cinese”) è un modo di dire spagnolo che indica un racconto o un fatto bizzarro, inverosimile e senza senso, proprio come quelli che Roberto colleziona e di cui è protagonista il ragazzo cinese

Advertisements

12 thoughts on ““Cosa piove dal cielo?”

  1. Visto qualche anno fa senza grandi aspettative.

    Una trama semplice, spesso appesa ad un filo per coerenza e verosimiglianza ma che riesce comunque a dare emozioni proprio x la sua semplicità non banale.

    sherabbraccicari

    Liked by 1 person

  2. Bonjour ou bonsoir mon amie LUISA

    La mélodie du cœur
    Celle que l’on entend qu’une fois et qui nous transporte si loin
    Au delà des nuages et au delà des paysages

    La mélodie du cœur ne s’invente pas elle s’écoute
    Elle est si belle
    La mélodie du cœur
    Elle nous transporte, fait pousser des ailes d’anges dans le dos
    Qu’elle te transporte au paradis là ou tout est éternel
    Que ce weekend à venir soit une explosion de bonheur avec tes proches
    Bonne journée ou belle soirée
    gros bisous
    Bernard

    Liked by 1 person

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s