Alberto M.

L’hanno trovato riverso a terra, accanto al letto, con il condizionatore ancora in funzione. Dicono che fosse morto ormai da giorni quando qualcuno si è accorto che dal suo appartamento proveniva uno strano odore. Nel leggere il suo nome, Albero M., mi è tornato alla memoria un ricordo lontano. Era uno dei miei allievi, durante… Read More Alberto M.

Il patto

Da quando Virginia era morta di parto, a soli sedici anni, Robert aveva abbandonato tutto e si era messo a girovagare suonando la sua chitarra in luridi locali malfamati, dove tutti erano per fortuna così ubriachi da non accorgersi delle sue limitate capacità. Non era molto abile con lo strumento, e neppure con la voce,… Read More Il patto

Tradimento/2

TRADIMENTO “E’ così. Prima lo si accetta, meno si soffre.” Quelle parole erano calate nell’aria pesante, spaccando il silenzio teso che si era creato come la lama di una ghigliottina. Giulia si sentì stordita e barcollò come se, invece delle parole, le fosse stato lanciato addosso un masso enorme. E lei che si era illusa.… Read More Tradimento/2

Tradimento/1

In un esercizio di scrittura creativa ci è stato assegnato il compito di scrivere l’incipit e l’epilogo di un racconto, che potesse attrarre l’attenzione del lettore. In seguito ci è stato richiesto di fornire l’intero racconto. Ecco la prima parte del mio lavoro: INCIPIT “E’ così. Prima lo si accetta, meno si soffre.” Quelle parole… Read More Tradimento/1